Condizioni generali di elaborazione e fornitura

Condizioni generali di elaborazione e fornitura e informativa per i consumatori
dei negozi online di harder-online GmbH

(versione di giugno 2012)

§ 1 Validità delle condizioni generali, partner contrattuali
1. Per tutte le transazioni commerciali attraverso i negozi online "unserdrucker.de" e "labelprint24.com" e l'acquirente, il committente o l'ordinante, nel prosieguo denominato acquirente, si applicano esclusivamente i seguenti termini e condizioni generali nella loro forma in vigore al momento dell'ordine. harder-online GmbH (nel prosieguo denominata harder) no riconosce altre condizioni dell'acquirente anche in caso di erogazione della prestazione senza riserve o di accettazione del pagamento, salvo che harder ne abbia accettato la validità per iscritto.

2. I contratti sono stipulati con:


harder-online GmbH
Direzione aziendale Stefan Harder
Wildenhainer Straße 100 D
01558 Großenhain

Telefono: +49 (0) 751 56168 22
Fax: +49 (0) 751 56168 24

E-mail: info@unserdrucker.de; info@labelprint24.de
http://www.druckerei-harder.de

Ufficio del registro: Pretura di Dresda,
N. registro del commercio: HRB 28989
N. partita IVA: 230296876

§ 2 Consulenza
1. harder consiglia l'acquirente solo su richiesta esplicita. Le dichiarazioni rilasciate non costituiscono consulenza.
2. I servizi di consulenza di harder sono basati esclusivamente su valori empirici dall'interno dell'azienda e comprendono lo stato della conoscenza e della tecnologia solo in modo non legalmente vincolante. Le informazioni contenute in prospetti, cataloghi e documentazione tecnica non sono vincolanti; non esimono l'acquirente da proprie verifiche.
3. La consulenza di harder si estende esclusivamente all'acquisto dei suoi prodotti, ma non al loro utilizzo da parte dell'acquirente o dei suoi clienti; la consulenza per l'applicazione su domanda da parte dell'acquirente non è vincolante, se non esplicitamente indicata come tale per iscritto da harder.
. 4 La consulenza di harder si estende esclusivamente ai temi relativi ai prodotti e ai servizi di harder.
Non include consulenze indipendenti da un contratto, cioè alle spiegazioni fornite senza servizi erogati da harder.

§ 3 Oggetto del contratto < br /> L'oggetto del contratto è costituito dalla produzione e dalla fornitura di etichette da parte di harder secondo le esigenze specifiche dell'acquirente.

§ 4 Conclusione del contratto
Per la conclusione del contratto tramite i negozi online agli indirizzi Internet www.unserdrucker.de o www.labelprint24.com è disponibile solamente la lingua tedesca. Il contratto entra in vigore come segue:
1. L'ordine dell'acquirente costituisce un'offerta a harder per la conclusione di un contratto di acquisto.
2.Al ricevimento di un ordine presso www.unserdrucker.de o labelprint24.com harder invia un'e-mail di conferma della ricezione dell'ordine che ne riporta le voci in dettaglio (ricevuta di ritorno). La conferma di ricevimento informa esclusivamente della ricezione dell'ordine presso harder e non costituisce accettazione dell'offerta.
3. Il contratto entra in vigore solo con la conferma dell'ordine da parte di harder. La conferma dell'ordine può anche consistere nell'invio delle etichette ordinate.
4. harder non ha l'obbligo di accettare l'ordine dell'acquirente.
5.le indicazioni mancanti, inesatte o incomplete sono considerate espressamente non concordate e non impongono obblighi a harder, né nel senso di adempimento e garanzia né in termini di richieste di risarcimento danni.
6. Ove l'acquirente revochi un ordine, harder, fatta salva la possibilità di far valere danni effettivi superiori, può fatturare il 10% del prezzo della fornitura o prestazione per il costo sostenuto per l'evasione dell'ordine e per il mancato profitto. L'acquirente ha il diritto di dimostrare danni di entità minore.

§ 5 Ordine, account cliente, verifica dei dati
1. Sul sito web www. unserdrucker.de e www.labelprint24.com l'acquirente ha accesso alla cosiddetta calcolatrice, con il cui ausilio può essere calcolato il prezzo delle etichette desiderate inserendo i parametri appropriati e facendo infine clic sul pulsante "Calcola". Facendo clic sul pulsante "Calcola" l'acquirente non invia ancora un ordine vincolante.
2. Al fine di inviare ordini a harder, l'acquirente necessita in primo luogo di un account cliente con cui accedere al negozio online. La creazione di un account cliente è gratuita per l'acquirente e, inoltre, non costituisce ancora un ordine vincolante.
3. Se l'acquirente è connesso all'account, ha la possibilità di caricare i corrispondenti dati pronti per la stampa​dell'etichetta calcolata e di visualizzare un anteprima dell'etichetta.
4. I dati forniti dall'acquirente nell'ambito dell'ordine non sono sottoposti da harder ad alcun controllo, la responsabilità per la correttezza delle informazioni fornite compete esclusivamente all'acquirente.
5. Ciò non si applica, ovviamente, a dati non adatti all'elaborazione o a dati illeggibili oppure in caso di un accordo espresso (verifica dei dati).
harder sottopone i dati a un controllo di base gratuito, dove vengono verificati il formato del file, i caratteri incorporati e i colori nonché lo spazio di colore corretto.
6. Attivando la casella "Controllo dei dati" viene eseguito un controllo completo della stampabilità dei dati. Per questo viene addebitata una tariffa di 12,00 €.
7. Facendo clic sul pulsante "Ordina ora" dopo l'immissione di tutte le informazioni necessarie, l'acquirente invia un ordine vincolante per l'etichetta calcolata. L'ordine tuttavia può essere inviato e trasmesso a harder esclusivamente se l'acquirente "accetta la validità di queste condizioni di contratto facendo clic sul pulsante "Accetta condizioni generali", che entrano così a far parte dell'ordine. L'ordine è vincolante per l'acquirente.
8. Accedendo al suo account cliente, l'acquirente può poi seguire lo stato di avanzamento degli ordini. Il testo dell'ordine viene archiviato da harder e può essere richiamato in qualsiasi momento da parte dell'acquirente, stampato o memorizzato nel computer locale.
9. L'acquirente può eliminare in qualsiasi momento l'account cliente, con l'invio di un'e-mail con i propri dati cliente a info@unserdrucker.de o info@labelprint24.com.

§ 6 Prova
L'acquirente ha la possibilità di richiedere una prova a pagamento. Se dopo la presentazione della prova decide di non autorizzare la stampa, viene fatturata la spesa per la realizzazione della prova. Se l'acquirente decide di autorizzare la stampa, la spesa per la realizzazione della prova è inclusa nell'importo della fattura per l'ordine.

§ 7 ESCLUSIONE DEL DIRITTO DI REVOCA E RESTITUZIONE
Ai sensi del § 312 BGB (Codice civile tedesco) non sussiste il diritto di revoca e restituzione per l'acquirente sulla base della regolamentazione giuridica del § 312 par. 4, comma 1 del codice civile tedesco, perché l'oggetto del contratto è la produzione di etichette in base alle esigenze dell'acquirente, che harder non può vendere altrimenti.

§ 8 Modifiche dell'ordine
1. Se dopo la conclusione del contratto l'acquirente desidera apportare modifiche all'oggetto della fornitura o del servizio, questo richiede un accordo contrattuale separato.
2. harder si riserva il diritto di modificare l'oggetto della fornitura o del servizio nel caso di informazioni mancanti o errate.

§ 9 Fornitura, tempi di consegna
1. La consegna ha luogo, salvo diverso accordo, all'indirizzo di consegna indicato dall'acquirente.
2. Le nostre consegne vengono effettuate in deroga al § 271 BGB dopo la produzione della merce ordinata nel normale svolgimento delle attività.
3. Se viene concordato un termine di consegna o servizio, questo inizia con l'invio della conferma d'ordine, ma non prima della completa chiarificazione di tutti i dettagli dell'ordine e del corretto adempimento di tutti gli obblighi di cooperazione dell'acquirente; altrettanto vale per le date di consegna o di prestazione.
In caso di modifiche concordate all'oggetto del contratto, devono essere concordati nuovamente anche i termini o i tempi di consegna o servizio.
Ciò vale anche quando l'oggetto del contratto è stato rinegoziato dopo la conclusione del contratto, senza la necessità di un cambiamento dell'oggetto dell'ordine.
4. I termini e i tempi di consegna o di servizio sono concordati con riserva di consegna preliminare esente da difetti e tempestiva nonché di anomalie di produzione imprevedibili.
5. I tempi di consegna o di servizio si intendono soddisfatti se prima della scadenza l'oggetto della consegna o del servizio ha lasciato lo stabilimento di harder o harder ne ha comunicato l'approntamento per il prelievo.
6. Se la fornitura o il servizio sono in ritardo a causa dell'acquirente, harder può, per ogni mese iniziato, addebitare i costi di magazzino per l'ammontare dello 0,5%, ma non più del 5% totale al massimo, del prezzo della fornitura o del servizio.
La dimostrazione di costi di magazzino superiori o inferiori resta di competenza delle parti contrattuali.
harder ha il diritto di determinare, a spese e rischio dell'acquirente, un luogo adeguato per la conservazione nonché di assicurare gli oggetti della fornitura o del servizio.
7. harder ha il diritto di effettuare la consegna o l'erogazione del servizio anche prima del termine concordato.
8. Sono consentite consegne o servizi parziali e possono essere addebitati separatamente.
9.I prodotti appartenenti all'acquirente, in particolare i dati e i supporti di dati, sono archiviati da harder solo a seguito di accordo espresso e pagamento separato al momento della consegna della merce.

§ 10 Forza maggiore
In caso di forza maggiore, i termini di fornitura e di servizio di harder si estendono alla durata del disturbo che si è verificato. Questi includono, senza alcuna limitazione, interruzioni dell'attività aziendale, scioperi, serrate, interruzioni del traffico, ordini di autorità superiori a harder o problemi dovuti a fornitori a monte. Ciò si applica anche ove harder sia già in ritardo quando si verificano tali circostanze. harder comunicherà immediatamente all'acquirente l'inizio e la fine di tali ostacoli.
Qualora la fornitura o il servizio siano in ritardo per più di sei settimane, sia l'acquirente sia harder hanno il diritto di recedere dal contratto entro l'ambito dei servizi interessati dal disturbo.

§ 11 Prezzi, costi di spedizione e di trasporto
1. Prima di inoltrare l'ordine vincolante, l'acquirente viene informato del prezzo per l'oggetto del contratto, che l'acquirente conferma inviando l'ordine vincolante. Se non concordato diversamente, si applicano i prezzi concordati in euro secondo la clausola EXW (franco fabbrica) degli Incoterms 2010 al netto di IVA, costi di trasporto, imballaggio e assicurazione del trasporto nonché altre spese di spedizione.
L'IVA prevista per legge e le altre componenti del prezzo sono indicate separatamente in fattura.
2. Per ordini nei negozi online "unserdrucker.de" e "labelprint24.com" la consegna in Germania e nei paesi dell'UE è gratuita, senza spese di spedizione.
Per le consegne in altri Paesi le spese di spedizione vengono calcolate a parte.
3. Per gli ordini inviati fuori della Germania, possono essere imposti tasse di importazione, dazi e costi doganali dal Paese di destinazione. I dazi e le imposte di importazione sono applicati dal rispettivo ufficio doganale di importazione e sono a carico del destinatario. Tali oneri dipendono dalle disposizioni per l'importazione del Paese di destinazione. Ulteriori informazioni possono essere richieste dall'acquirente presso l'ufficio doganale competente.
4. L'assicurazione delle merci da spedire è stipulata da harder solo su richiesta e a spese dell'acquirente.

§ 12 Pagamento, opzioni di pagamento, mora
1. L'acquirente si impegna a pagare il prezzo pattuito. Il pagamento è dovuto con l'entrata in vigore del contratto all'arrivo dell'oggetto del contratto e della fattura presso l'acquirente.
2. Le fatture sono in scadenza immediatamente dopo il ricevimento da parte dell'acquirente. Devono essere pagate senza deduzioni. In caso di mancato pagamento, l'acquirente è considerato in mora alla scadenza, senza altro preavviso. Non sono concessi sconti di alcun tipo.
3. L'acquirente può pagare il prezzo di acquisto mediante addebito diretto, PayPal o contrassegno.
Se l'acquirente non è domiciliato nella Repubblica Federale di Germania, il pagamento è possibile solo mediante PayPal.
harder, a garanzia del rischio di credito, si riserva espressamente il diritto di effettuare forniture solo dietro pagamento mediante contrassegno, PayPal o pagamento anticipato.
4. harder si riserva espressamente la possibilità di non accettare cambiali o assegni. Cambiali o assegni sono accettati, previa approvazione di harder, solo pro solvendo e sono validi come pagamento solo dopo l'accredito senza riserve.
5. Si applica il § 286 par. 3 BGB, secondo cui l'acquirente è in mora dopo 30 giorni dalla data di scadenza del prezzo di acquisto.
6. In caso di ritardo del pagamento, differimento o adempimento parziale, harder ha diritto, ove l'acquirente sia un'impresa ai sensi del § 14 BGB, a riscuotere gli interessi di mora al tasso di di base applicabile maggiorato di 8 punti percentuali all'anno. Se l'acquirente è un consumatore ai sensi del § 13 BGB, harder ha diritto a riscuotere gli interessi di mora al tasso di di base applicabile maggiorato di 5 punti percentuali all'anno
Inoltre, harder ha diritto di trattenere ulteriori forniture fino alla regolazione di tutte le fatture in scadenza. è fatta salva la possibilità di dimostrare danni di entità superiore.
7. harder ha il diritto di richiedere un pagamento anticipato ragionevole a conclusione del contratto. Su tale somma non maturano interessi.
8. Se esistono diversi crediti aperti di harder nei confronti dell'acquirente e i pagamenti dell'acquirente non sono attribuiti a un particolare credito, harder ha diritto di stabilire a quale dei crediti aperti debba essere attribuito il pagamento.
9. In caso di ragionevoli dubbi sulla solvibilità o affidabilità creditizia dell'acquirente, harder ha diritto a richiedere un anticipo di cassa o una garanzia adeguata per i servizi da fornire all'acquirente.
Se l'acquirente non è disposto a pagare un anticipo o a fornire una garanzia, harder ha diritto, dietro adeguato preavviso, a recedere dal contratto e a richiedere il risarcimento dei danni per mancato adempimento.
10. I periodi concessi per il pagamento decadono e i crediti in sospeso diventano immediatamente esigibili ove venga richiesta l'apertura di una procedura di insolvenza nei confronti del patrimonio del committente o qualora l'acquirente abbia fornito informazioni inesatte in merito alla propria reputazione creditizia o sussistano altri dubbi giustificati sulla solvibilità o affidabilità creditizia dell'acquirente.
11. L'acquirente ha diritti di compensazione con le pretese di harder solo se il credito dell'altra parte è riconosciuto è riconosciuto o legalmente stabilito.
La cessione di crediti nei confronti di harder richiede l'approvazione di harder.
12. L'acquirente ha diritto di ritenzione solo se la pretesa si basa sullo stesso rapporto contrattuale ed è riconosciuta o legalmente stabilita oppure se harder non ha adempiuto in modo significativo ai suoi obblighi derivanti dallo stesso rapporto contrattuale, nonostante un ammonimento scritto, e non abbia offerto adeguate garanzie.
Se una fornitura di harder è indiscutibilmente difettosa, l'acquirente ha il diritto di ritenzione solo nella misura in cui l'importo trattenuto è proporzionalmente adeguato ai difetti e ai costi previsti per la loro eliminazione.
13. Le scadenze di pagamento rimangono valide anche se si sono verificati ritardi nella consegna non ascrivibili a harder.
14. harder ha il diritto di modificare il prezzo pattuito in modo appropriato, se prima o in occasione dell'esecuzione dell'ordine hanno luogo cambiamenti perché le informazioni preparate e i documenti forniti dall'acquirente erano difettosi oppure perché desiderati dall'acquirente.
15. Schizzi, bozze, campioni, prove di stampa, prove, estratti per correzione, modifiche ai dati forniti o trasmessi e simili lavori preparatori causati dall'acquirente saranno addebitati separatamente. I prezzi corrispondenti sono comunicati all'acquirente prima dell'invio dell'ordine vincolante durante il processo di ordinazione.

§ 13 Luogo di adempimento, accettazione, trasferimento del rischio, imballaggio
1. Il luogo di adempimento per le prestazioni commissionate nell'ordine è lo stabilimento di harder. Salvo diverso accordo scritto, harder provvede alla spedizione delle merci alla destinazione specificata dall'acquirente.
2. L'acquirente è tenuto all'accettazione.
3. Il rischio di eventuali difetti nella merce è trasferito all'acquirente con la dichiarazione di "pronto per stampa", salvo non si tratti di difetti che sono sorti solo durante la successiva produzione o che avrebbero potuto essere riconosciuti.
4. Il rischio di distruzione, perdita o danneggiamento della merce è trasferito all'acquirente con la comunicazione di pronto per la spedizione e la spedizione delle merci o il loro trasferimento alla ditta di spedizioni incaricata.
5. Se non concordato diversamente, harder stabilisce il tipo e la portata degli imballaggi. Gli imballaggi a perdere devono essere smaltiti a cura dell'acquirente.
6. Se la consegna ha luogo in imballaggi a rendere, questi devono essere restituiti porto franco, entro 30 giorni dal ricevimento della consegna. Gli imballaggi a rendere sono contrassegnati da harder come tali in modo chiaramente visibile. La perdita e i danni agli imballaggi a rendere sono a carico dell'acquirente.
Gli imballaggi a rendere non possono essere utilizzati per altri scopi o per contenere altri oggetti. Sono destinati esclusivamente al trasporto della merce consegnata. Le scritte non possono essere rimosse.
7. In caso di danneggiamento o perdita delle merci in transito deve essere immediatamente effettuato un inventario informandone harder. I reclami per eventuali danni di trasporto devono essere fatti valere immediatamente dall'acquirente presso lo spedizioniere.



§ 14 Obbligatorietà di ispezione e reclamo
1. Le consegne devono essere ispezionate dall'acquirente, in quanto consumatore ai sensi del § 13 BGB, entro un termine ragionevole e in caso di difetti deve essere immediatamente esposto un reclamo. Per la correzione dei prodotti preliminari e intermedi, questi devono essere ispezionati immediatamente dall'acquirente, in quanto consumatore ai sensi del § 13 BGB, e in caso di difetti deve essere immediatamente esposto un reclamo.
Per quanto riguarda le imprese ai sensi del § 14 BGB, si applicano le disposizioni del § 377 HGB (codice di commercio tedesco) e dei regolamenti stranieri equiparabili. Per le prestazioni di servizi e opere alle imprese si applica il § 377 HGB. I reclami per difetti devono essere in forma scritta.
2. L'uso di beni o servizi difettosi non è permesso. Se non è stato rilevato alcun difetto al ricevimento della merce o alla prestazione del servizio, deve essere interrotto immediatamente ogni ulteriore uso dell'oggetto o del servizio dopo la scoperta del difetto. L'onere della prova della presenza di un difetto nascosto è a carico dell'acquirente.
3. L'acquirente trasferisce a harder la merce oggetto del reclamo e consente il tempo necessario per esaminare il difetto lamentato. In caso di reclami infondati, harder si riserva di addebitare all'acquirente le spese sostenute per il controllo.
4. Il reclamo per difetto non esonera l'acquirente dal rispetto dei suoi obblighi di pagamento.
5. Il difetto di una parte della merce consegnata non dà diritto all'acquirente di respingere l'intera fornitura, a meno che la consegna parziale per l'acquirente non sia di alcun interesse.
6. Per le riproduzioni a colori in tutte le modalità di produzione non possono essere rifiutate piccole deviazioni rispetto all'originale. Altrettanto vale per il confronto tra gli altri modelli (ad esempio prove, anteprime) e il prodotto finale.

§ 15 Garanzia
1. Se è presente un difetto nel prodotto consegnato, al consumatore ai sensi del § 13 BGB si applicano le disposizioni di legge, salvo diverso accordo.
Se l'acquirente è un'impresa ai sensi del § 14 BGB, in presenza di un difetto del prodotto consegnato harder a sua discrezione può porre rimedio al difetto, provvedere alla sostituzione o rimborsare il pagamento entro un termine ragionevole.
2. Se ha luogo l'adempimento successiva per mezzo di una fornitura sostitutiva, l'acquirente è tenuto a restituite la prima merce consegnata a harder entro 30 giorni, a spese di harder.
3. Per le prestazioni di sostituzione e miglioramenti successivi si applicano le stesse condizioni di garanzia delle merci originariamente consegnate.
4. Non è consentito rifiutare forniture di quantità fino al 10% maggiore o minore della quantità ordinata. Viene fatturata la quantità consegnata. Per le consegne di carta speciale personalizzata sotto 1.000 kg la percentuale aumenta al 20%, sotto 2.000 kg al 15%.


§ 16 Vizi giuridici, diritti tutelati
1. Le commesse secondo disegni, schizzi o altre informazioni fornite a harder sono eseguite a rischio dell'acquirente. Se harder a causa dell'esecuzione di tali ordini viola diritti tutelati di terzi, l'acquirente deve tenere indenne harder da qualunque pretesa del titolare di tali diritti. Ulteriori danni sono a carico dell'acquirente.
2. è esclusa la responsabilità di harder per eventuali violazioni dei diritti tutelati correlati all'uso dell'oggetto della fornitura o del servizio o al suo utilizzo con altri prodotti.
3. In caso di vizi giuridici, harder ha diritto, a propria discrezione:
- di acquistare le licenze necessarie per quanto riguarda i diritti lesi
- di eliminare il difetto dell'oggetto della fornitura o del servizio fornendo un oggetto modificato in misura accettabile per l'acquirente.
4. La responsabilità di harder per qualsiasi violazione di diritti di terzi si estende peraltro solo a quei diritti che sono registrati e resi pubblici in Germania.

§ 17 Responsabilità
1.
harder risponde dei debiti della società solo con il patrimonio della società.
2. Nel caso di semplice negligenza, harder è responsabile solo della violazione di un obbligo contrattuale essenziale. In caso di grave negligenza, harder è responsabile anche della violazione degli obblighi contrattuali non essenziali. Sono considerati essenziali gli obblighi contrattuali il cui adempimento è fondamentale per la corretta esecuzione del contratto e sul cui mantenimento il partner contrattuale può fare affidamento.
La responsabilità è limitata, nei casi di cui sopra, ai danni prevedibili tipici del contratto in questione.
3. Le richieste di risarcimento danni per la violazione intenzionale degli obblighi contrattuali da parte di harder, le pretese per lesioni personali e quelle derivanti dalla legge sulla responsabilità del produttore sono soggette alle disposizioni di legge.
4. Delle pretese per dolo, harder risponde in funzione della responsabilità contrattuale.
5. è esclusa ogni ulteriore responsabilità per danni diversa dalle disposizioni di cui sopra.
6. Nella misura in cui è esclusa o limitata la responsabilità di harder, altrettanto si applica per la responsabilità personale dei suoi impiegati, dipendenti, collaboratori, rappresentanti, agenti e assistenti.
7. Per il resto, si applicano le disposizioni di legge.

§ 18 Prescrizione
1.
Il termine di prescrizione per crediti e diritti a causa di difetti di prodotti, servizi e opere di harder nonché per i danni che ne derivano è di 1 anno per le imprese, ai sensi del § 14 BGB. L'inizio del termine di prescrizione è disciplinato dalle disposizioni di legge. Ciò non si applica nella misura in cui la legge nei casi di applicazione dei §§ 438 par. 1, n. 2, 479 e 634a par. 1, n. 2 BGB prescrive periodi più lunghi.
2. La prescrizione secondo il precedente paragrafo 1 non si applica in caso di dolo, ove harder abbia dolosamente taciuto il difetto, in caso di richieste di risarcimento danni per lesioni personali o libertà di una persona, per le pretese in base alla legge sulla responsabilità del produttore e in caso di inadempimento di un obbligo per grave negligenza.
3. Le misure per un successivo adempimento non limitano il periodo di prescrizione valido per la prestazione originaria né ne determinano un nuovo inizio.
4. Per i consumatori ai sensi del § 13 BGB, si applicano i termini di prescrizione di legge.

§ 19 Riserva di proprietà
1.
Fino al completo pagamento, la merce consegnata rimane di proprietà di harder.
Ci riserviamo sulle illustrazioni trasferite tutti i diritti di proprietà, i diritti d'autore e gli altri diritti di proprietà intellettuale.
2. Ove la nostra proprietà sia utilizzata insieme alla proprietà di altri, combinata o mescolata, acquisiamo la proprietà della cosa nuova ai sensi del § 947 BGB.
3. L'acquirente ha il diritto di alienare la cosa di proprietà congiunta, nel normale svolgimento delle attività, a condizione di rispettare gli obblighi derivanti dal rapporto d'affari con noi. In questo caso, viene assegnato a noi il credito risultante dall'alienazione nella stessa proporzione che sussiste tra il valore garantito dalla riserva di proprietà sulla fornitura di harder e il valore totale della merce alienata. L'acquirente rimane autorizzato anche dopo la cessione a recuperare tale credito. è fatta salva la nostra facoltà di riscuotere tali crediti noi stessi.
4. Il diritto dell'acquirente di disporre della merce soggetta alla nostra riserva di proprietà nonché di riscuotere i crediti ceduti a noi decade in casi di sua inadempienza degli obblighi di pagamento e/o di richiesta di apertura di una procedura di insolvenza. Nei casi di cui sopra e nel caso di altre violazioni contrattuali da parte dell'acquirente, abbiamo il diritto di ritirare la merce fornita con riserva di proprietà senza preavviso.

§ 20 Foro competente, legge applicabile, lingua
1.
Per i consumatori ai sensi del § 13 BGB vale il foro competente previsto per legge.
Per quanto riguarda le imprese ai sensi del § 14 BGB il foro competente è a scelta di harder, o il tribunale competente per la sede commerciale di harder o quello della giurisdizione dell'acquirente.
2. Il luogo di adempimento del pagamento da effettuare a harder originato dal rapporto d'affari è la sede legale di harder.
3. Alle relazioni d'affari con l'acquirente si applica esclusivamente il diritto della Repubblica Federale di Germania. è esclusa l'applicabilità del CISG - Convenzione internazionale sulla vendita di beni.
4. Ove singole parti di questi termini e condizioni non siano valide, è fatta salva la validità delle restanti disposizioni. Le parti contraenti si impegnano a sostituire la clausola non valida con un'altra clausola che approssimi al meglio lo scopo economico e l'effetto giuridico della formulazione originale della clausola non valida.
5. La lingua contrattuale è il tedesco.

ODR:
Risoluzione delle controversie online ai sensi dell’art. 14 par. 1 del regolamento ODR: la Commissione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione delle controversie online (ODR - online dispute resolutions), che si trova alla pagina http://ec.europa.eu/consumers/odr/.

I cookies facilitano l´elaborazione della nostra offerta. Decidendo di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Maggiori informazioni