1000 etichette a partire da 49 € - Trasporto incluso! ordina adesso

Imballaggi flessibili

Gli imballaggi flessibili permettono di confezionare un'ampia varietà di prodotti in modo pratico e con risparmio di materiale. L'imballaggio flessibile sotto forma di imballaggio a sacchetto è versatile, protegge i tuoi prodotti e offre molto spazio per design accattivanti con stampa personalizzata.

  • Ampia scelta dei materiali (trasparente, metallizzato, bianco)
  • Imballaggi flessibili con diverse versioni di fondo

  • Tempi di produzione dai 10 giorni in su
  • Ampia scelta di materiali
  • Formati personalizzabili al 100% per tutti i prodotti

Scegli il tipo di prodotto

SACCHETTI DI TENDENZA: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE SUGLI IMBALLAGGI flessibili

  • Gli imballaggi flessibili sono sempre più richiesti per l'esposizione dei prodotti nel punto vendita.
  • Grazie a forme e materiali versatili sono adatti a innumerevoli tipi di prodotto ma occorre scegliergli con astuzia.
  • Confeziona i tuoi prodotti anche con imballaggi flessibili della gamma Labelprint24!
 

Verpackungslösung

Gli imballaggi flessibili sono un ottimo modo per confezionare un'ampia varietà di prodotti in modo pratico e con risparmio di materiale. Non sempre un astuccio o una scatola di cartone sono la soluzione ideale per conservare ogni tipo di prodotto: ecco perché abbiamo ampliato la nostra gamma di prodotti con gli imballaggi a sacchetto.

L'imballaggio flessibile è versatile, protegge i tuoi prodotti e offre molto spazio per un design accattivante con stampa personalizzata. Questo articolo risponde a ogni tua possibile domanda: siamo comunque a vostra disposizione per qualsiasi altra richiesta!

Cosa contraddistingue l'imballaggio flessibile

Il mercato dei consumatori è in un costante cambiamento. Negli ultimi anni ha predominato la tendenza verso uno stile di vita mobile e frenetico e anche una maggiore attenzione su prodotti di alta qualità, più sani, freschi o più lussuosi.

Questo cambia il tipo di merce offerta, ma anche la sua presentazione e quindi il suo confezionamento. Ciò ha portato a una maggiore domanda di imballaggi monoporzione, flessibili e attraenti, e quindi anche a sacchetti.

La quota di mercato di questa categoria di prodotti è cresciuta enormemente negli ultimi cinque anni e la tendenza è in aumento. Molte merci che in precedenza venivano confezionate, ad esempio, in lattine o barattoli con coperchio, ora vengono più spesso confezionate in imballaggi flessibili. Nel caso degli alimenti, ad esempio, uno studio del Canadean Institute ha previsto una quota di mercato globale del 53,1% per il 2018.

Per il mercato degli imballaggi flessibili si prospetta un tasso annuo di crescita del 4,66% (CAGR) entro il 2025. L'83% di tutti i proprietari di marchi intervistati utilizza già una versione di imballaggio flessibile.

Fonte: Studio "Pouch Packaging Market", Mordor Intelligence

Gli imballaggi flessibili sono sempre più utilizzati in un'ampia varietà di prodotti:

  • Generi alimentari
  • Cosmetici
  • Alimenti per animali
  • Bevande
  • Prodotti granulari o in polvere, come gli integratori alimentari
 
 

Sono ideali per tutti questi prodotti perché, grazie ai loro svariati fattori di forma e materiali, possono avere le giuste caratteristiche per soddisfare ogni esigenza:

  • Flessibilità: sono maneggevoli e compatti, possono però essere realizzati in tanti materiali diversi e in tante forme e dimensioni. Gli imballaggi flessibili sono quindi adatti per un'ampia gamma di prodotti oltre che per un utilizzo pratico nella vita di tutti i giorni. Sono più leggeri e più comodi da trasportare rispetto ai contenitori rigidi in materiale solido.

    Sono inoltre adatti anche per ogni tipo di branding, che si tratti di prodotti naturali o di lusso sostenibili; soprattutto nelle dimensioni monoporzione si sono affermati tra i cibi tipici, come gli snack.
     
  • Potenziale di marketing: le varie possibilità derivanti dalla forma e dal design degli imballaggi flessibili consentono tantissime strategie di marketing. Grazie alla possibilità di stampare a tutto tondo, alla finestrella opzionale, al senso di alta qualità al tatto e all'idoneità per l'uso quotidiano, i prodotti possono essere realizzati in modo molto personalizzato e di alta qualità.

    Nel caso di sacchetti stand-up è possibile anche l'esposizione autonoma nel punto vendita – inclusa la stampa su tutta la superficie. Su richiesta si possono realizzare anche superfici parziali non stampate, che consentono ai clienti di visualizzare il contenuto da vicino.
 
 
  • Proprietà di barriera: sia per proteggere gli aromi, come nel caso del caffè, sia per aumentare la durata di conservazione degli alimenti o per confezionare in sicurezza i contenuti liquidi, i materiali ad elevata proprietà di barriera, come i vari laminati plastici, rappresentano un grande punto di forza. Materiali diversi sono adatti per scopi diversi perché diversa è la loro barriera contro gas, vapori o aromi.

    Le polveri, come ad esempio molti integratori alimentari per sportivi, hanno minori esigenze, mentre per alimenti pastosi o semifluidi, come salse o anche prodotti farmaceutici, i requisiti in merito alla protezione di barriera sono molto severi. Una chiusura a pressione aggiuntiva mantiene la durata di conservazione degli alimenti, la tenuta e quindi la trasportabilità del sacchetto anche dopo una prima apertura.


 
Il potenziale degli imballaggi flessibili per il confezionamento sicuro e pratico, ma anche efficace in termini di pubblicità, è enorme. Come potete vedere, i sacchetti sono una soluzione ideale per presentare vari prodotti nel miglior modo possibile.

 

Tutte le informazioni in breve

Gli imballaggi flessibili sono estremamente versatili e quindi molto apprezzati in vari settori. Ne consegue un'enorme varietà di materiali, fattori di forma, design e metodi di lavorazione diversi disponibili sul mercato.

Per scegliere la versione ottimale di un imballaggioflessibile per i propri prodotti, devono essere considerati nel dettaglio ogni variante opzionale e aspetto. Qui vi presentiamo una panoramica dei fattori principali che offre il mercato. Hai altre domande sulle tante possibilità? Contattataci: i nostri esperti sono a tua disposizione!

1. Un po' di scienza dei materiali

I materialidi cui è composto un imballaggio flessibile determinano gran parte delle sue proprietà e sono quindi la prima importantissima decisioneda prendere al momento della selezione.

A seconda del tipo di prodotto previsto, l'imballaggio deve soddisfare i requisiti necessari; per questo motivo vengono utilizzati vari materiali diversi nella produzione dei sacchetti. Le due categorie principali sono, da un lato, i monomateriali, ovvero imballaggi realizzati in un unico materiale e, dall'altro, i materiali compositi.

I monomateriali hanno, ad esempio, il vantaggio di essere generalmente più economici. Sono inoltre riciclabili visto che, ad esempio, il polietilene puro può essere inserito nel ciclo del riciclaggio. Puoi trovare ulteriori informazioni sul riciclaggio nel nostro articolo specifico.

I materiali più importanti includono:

  • Polipropilene (PP): un materiale plastico molto diffuso che, opportunamente trattato con uno strato di barriera EVOH (copolimero etilene-vinil alcol), può essere utilizzato senza altre sostanze ed è quindi riciclabile al 100 percento.
  • Polietilene (PE): nello specifico viene frequentemente utilizzato LDPE (Low Density Polyethylen). È un salva-aroma: per fare un esempio, la pellicola trasparente per alimenti è prodotta con lo stesso materiale.
  • Polietilentereftalato (PET): noto quasi esclusivamente come PET a causa del suo lungo nome. La plastica è molto stabile, ma anche flessibile, e questo rende i sacchetti in PET molto robusti.
 

I materiali compositi di solito non sono riciclabili o possono esserlo solo con difficoltà, sono tuttavia il materiale preferito per molti scopi e sono ampiamente diffusi grazie alle loro eccellenti proprietà. La combinazione di due o più materiali crea innumerevoli possibilità diverse, combinandone anche i vantaggi. Potete ad esempio beneficiare della migliore stampabilità possibile per ottenere un design straordinario senza tuttavia rinunciare a un'elevata protezione del contenuto grazie alle proprietà barriera del materiale. I materiali compositi preferiti per i sacchetti da imballaggio sono:

  • Plastica e carta: carta e PE o carta e PP vengono spesso combinati per unire l'elevata stabilità e la buona sensazione al tatto della carta con la resistenza allo strappo e le proprietà barriera della plastica. Carta e PP sono spesso usati come carta kraft per alimenti secchi, come noci o tè.
  • Polipropilene e foglio di alluminio: detto anche MET-PET, è una pellicola plastica metallizzata con un sottile strato di alluminio; ne consegue un'eccellente protezione per i prodotti confezionati. I sacchetti in MET-PET non solo hanno le più alte prestazioni di barriera contro gas e umidità, ma proteggono efficacemente i prodotti anche dall'azione della luce.
  • Carta kraft, PET e PE: un materiale composito a tre strati, particolarmente resistente, utilizzato spesso per i sacchetti stand-up robusti. Può essere utilizzato, ad esempio, per realizzare sacchetti con l'aspetto della carta ma con una migliore protezione e con finestre in plastica per visualizzare il prodotto contenuto.
 

2. Forme e tipi di fondo

Con il giusto materiale si è solo a metà strada, perché anche la forma del sacchetto deve adattarsi corrispondentemente al prodotto. Non si tratta delle dimensioni, ma del modo in cui è fatto il sacchetto.

Sono disponibili sacchetti da imballaggio con o senza fondo costruito. I primi sono semplici sacchetti piatti che si adattano completamente alla forma del prodotto da confezionare. Ma anche questi presentano differenze, ad esempio con o senza soffietto laterale, che conferisce al sacchetto maggior volume. Anche la posizione della cucitura può essere determinante.

Tuttavia, altri tipi di sacchetto hanno un fondo appositamente studiatoche conferisce loro diversi livelli di maneggevolezza.

  • Sacchetti a fondo piatto (Boxpouch)
  • Sacchetti con fondo a croce
  • Sacchetti stand-up (Doypack)
  • Sacchetti a fondo quadro
  • Sacchetti con fondo a soffietto
  • Sacchetti a soffietto laterale
  • Quad Bag
  • Pouch Booster
 

3. Caratteristiche aggiuntive

Ogni imballaggio flessibile può inoltre essere dotato di ulteriori caratteristiche che gli conferiscono una determinatafunzione aggiuntiva . A seconda del tipo di prodotto e della strategia di marketing prevista, può quindi essere necessaria un'ulteriore personalizzazione o aumentare ulteriormente il prodotto.

Le caratteristiche comunemente offerte nel mercato degli imballaggi flessibili includono:

  • Chiusura a pressione: definita spesso chiusura a zip. La chiusura a pressione, facile da usare, mantiene il contenuto fresco a lungo, mentre la possibilità di richiudere il sacchetto si dimostra altrettanto pratica nella vita di tutti i giorni. Esistono diverse versioni, come zip a doppio o triplo profilo per una maggiore prestazione barriera o come chiusura di sicurezza a prova di bimbo. Prodotti in polvere finissima richiedono ad esempio speciali tipi di chiusura. Sono possibili anche zip in velcro.
  • Finestra: un particolare componente di design, che consente sia una stampa d'effetto sia una visualizzazione del contenuto. Nel caso di materiali trasparenti, viene semplicemente determinata un'area che non deve essere stampata per consentire di visualizzare l'interno.
  • Perforazione: Se i prodotti devono essere presentati su un espositore nel punto vendita, è necessaria un foro per appenderli. In molti formati di sacchetti, in particolare nel caso dei Doypack, questo avviene tramite foro europeo o con un foro standard rotondo.
  • Valvola: questa soluzione è sempre più richiesta soprattutto per caffè di alta qualità: una valvola consente la fuoriuscita di gas ma non consente all'aria di entrare nella confezione. Gli aromi saranno protetti perfettamente.
  • Linguetta a strappo: per i prodotti di uso quotidiano che vengono spesso aperti per strada, la linguetta a strappo è perfetta poiché non sempre sono disponibili le forbici. In combinazione con una chiusura a pressione, si ottiene la massima praticità.
  • Cannuccia: i sacchetti da imballaggio vengono utilizzati per alcune bevande; un perfetto esempio sono gli iconici sacchetti Capri Sun. In questo caso serve un'apertura speciale per la cannuccia.
  • Beccuccio: nel caso di liquidi o frullati, sono necessari beccucci appositamente realizzati per rendere i sacchetti adatti all'uso quotidiano. Tali dosatori sono particolarmente importanti per prodotti farmaceutici o per l'igiene personale, come anche per le bevande da asporto.
 

Grazie a queste e ad altre caratteristiche opzionali, gli imballaggi flessibili raggiungono un grado ancora più elevato di versatilità: la maggior parte dei rappresentanti del settore che li utilizzano ne sono del tutto convinti e questo è dimostrato chiaramente dalla crescita del gruppo di prodotti.

4. Il design conta

Il design funzionale dell'imballaggio flessibile è ora completo: il materiale, il tipo di sacchetto e le funzioni aggiuntive sono stati selezionati. Ma per molti prodotti, sia per un'efficace presentazione pubblicitaria nel negozio che per un'esperienza utente di alta qualità al momento del disimballaggio, anche l'aspetto esterno è molto importante.

Anche questo inizia con la selezione del materiale: il polipropilene trasparente permette soluzioni diverse rispetto all'alluminio con speciali effetti lucidi e metallici. Ma la finitura esterna mediante stampa è a questo punto la decisione più importante per accentuare il proprio design o marchio in modo vantaggioso.

I sacchetti sono la scelta ideale grazie alle loro superfici ampie e lisce. A seconda della versione, si possono scegliere un fronte e un retro trasparenti (come nel caso dei Doypack) o quattro lati (ad esempio sacchetti a fondo quadro), tutti quanti con stampa personalizzata.

Esistono a questo proposito varie tecnologie di stampa , tutte in grado di fornirerisultati di alta qualità, ma presentano differenze nella lavorazione e quindi nei costi a determinate tirature.

  • Calcografia: la stampa calcografica prevede la produzione di una forma di stampa su cilindri di acciaio, piuttosto costosa ad ogni ordine. Questa tecnologia viene quindi principalmente utilizzata per produzioni industriali di grandi dimensioni.
  • Stampa flessografica: questo tipo di stampa utilizza una forma di stampa in gomma flessibile, prodotta in modo personalizzato, il cosiddetto cliché. Anche in questo caso, quindi, si dovrebbero scegliere grandi tirature. La stampa flessografica è molto diffusa, soprattutto per gli imballaggi in plastica.
  • Stampa offset: questo procedimento di stampa è ampiamente diffuso in molte aree di applicazione, e quindi anche nella stampa di imballaggi. In questo caso viene utilizzata una piastra di stampa. È quindi adatta per medie-elevate tirature.
  • Stampa digitale: la stampa digitale è la controparte moderna delle versioni già citate. In questo caso, anziché utilizzare rulli o piastre di stampa, il colore viene applicato sul supporto di stampa mediante un processo elettrofotografico. Non è quindi necessaria la costruzione di una piastra di stampa o simili mezzi di produzione, per cui la stampa digitale ripaga già a partire da tirature molto piccole pur offrendo risultati di alta qualità.
 

Oltre al vantaggio di essere indipendente dalla tiratura, con la stampa digitale larealizzazione è molto più veloce, perché vengono a mancare vari passaggi preparatori. Per questo motivo noi di Labelprint24 utilizziamo solo questa tecnologia di stampa e vantiamo già molti anni di esperienza in questo ambito, ad esempio nella stampa di etichette e imballaggi.

La qualità non è in alcun modo inferiore ad altre tecnologie di stampa, e anche le più piccole tirature possono essere realizzate con questo procedimento in modo estremamente economico e con tempi di produzione brevissimi. Grazie al nostro calcolatore online che trovate nelle varie pagine dei prodotti, potete facilmente vedere in tempo reale quale tecnologia di stampa è più economica e quindi consigliata per le vostre tirature.

Soprattutto nell'era della digitalizzazione in cui la vita di tutti i giorni diventa più veloce e frenetica, brevi tempi di produzione e facilitazioni per le piccole tirature promozionali sono un grande vantaggio, confermando l'importanza del marchio individuale.

Per questo motivo, fondendo le nostre conoscenze nel settore della tecnologia di confezionamento e della stampa digitale, siamo in grado di offrire diversi tipi di imballaggi flessibili, stampati con il tuo design utilizzando il nostro pluriennale know-how. Grazie alla nostra esperienza, possiamo offrire anche interessanti soluzioni per particolari sfide, come la personalizzazione di massa.
 



 

Novità: imballaggi Flessibili Labelprint24

Come sempre offriamo un assortimento standard sempre disponibile, che consente tempi di produzione molto rapidi.

Per richieste speciali , possono tuttavia essere utilizzati materiali particolari o caratteristiche aggiuntive che non trovi nella nostra configurazione - contattataci direttamente!

La nostra selezione di materiali

Per poter offrire imballaggi adatti a diversi prodotti, abbiamo selezionato tre diversi materiali, disponibili al momento della selezione dei sacchetti da imballaggio. Tutti offrono buone proprietà di barriera e sono quindi adatti ad ogni tipo di prodotto da confezionare. La nostra consolidata stampa digitale viene utilizzata anche per garantire tempi di produzione brevissimi uniti alla massima qualità.

 

Indipendentemente dalla forma di stampa, i nostri sacchetti sono assolutamente idonei all'uso alimentare e sicuri, poiché l'inchiostro di stampa viene ricoperto da uno strato aggiuntivo di pellicola. Il colore si trova quindi tra due strati di materiale e non entra in contatto né con il contenuto né con influenze esterne.

Si tratta di due monomateriali:

  • Polipropilene bianco: gli imballaggi flessibili in PP si sono affermati sul mercato e hanno ripetutamente comprovato la loro versatilità. Il colore di base bianco consente di ottenere una qualità di stampa ottimale.
  • Polipropilene trasparente: con il materiale di base trasparente sono ad esempio possibili, in combinazione con la stampa, finestre o superfici trasparenti di dimensioni più grandi per rivelare il tuo prodotto.
 

Poiché le plastiche sono rivestite con un sottile strato di ossido di silicio (SiOx), questo aumenta enormemente le prestazioni barriera del materiale. Ne consegue un'ampia riduzione della permeabilità all'ossigeno e al vapore acqueo, e questo rende i nostri sacchetti in polipropilene adatti anche per prodotti delicati, come alimenti deperibili o aromatici, ad esempio il tè o il caffè.

Puntiamo interamente sulla nostra pluriennale esperienza con il materiale che già utilizziamo ampiamente per le etichette. Soprattutto per quanto riguarda il polietilene, è stata più volte comprovata la sua versatilità di utilizzo. Il polipropilene è sconsigliato solo per alcuni determinati prodotti e alcune sostanze, ad esempio nell'industria chimica e farmaceutica, ma occasionalmente anche nei cosmetici: siamo a tua disposizione per consigliarti soluzioni personalizzate.

Se necessario, ecco anche il nostro materiale composito:

  • Polipropilene/alluminio: questo film metallizzato è il nostro miglior materiale in termini di prestazione barriera. A ciò si aggiunge una convincente sensazione di solidità al tatto, mentre l'aspetto metallico consente effetti speciali a seconda della stampa. L'effetto specchio rende inoltre il materiale relativamente opaco, proteggendo anche le merci sensibili. Questi sacchetti sono particolarmente indicati per prodotti di alta fascia nel settore alimentare, ma anche per molti altri tipi di merce.
 

La combinazione di questi due materiali garantisce la massima stabilità, un aspetto esterno di alta qualità e le migliori condizioni per una presentazione attraente del prodotto ai tuoi clienti.

Tipi di fondo nell'offerta Labelprint24

Per il lancio del prodotto, dalle numerose forme di sacchetto abbiamo selezionato tre diverse versioni di fondo che coprono molte opzioni di imballaggio e sono adatte a quasi tutti gli scopi. Da Labelprint24 sono disponibili i seguenti imballaggi flessibili:

 

Flachbeutel
 
  • senza fondo stand-up, per un utilizzo flessibile
  • adatto per il trasporto salvaspazio
  • per merce sfusa, non confezionata, di ogni tipo
  • saldabile
Standbodenbeutel
 
  • detto anche Doypack
  • fondo variabile con soffietto sul fondo
  • per polveri, granulati, liquidi, generi alimentari
  • maneggevole e pratico
Bodenbeutel
 
  • fondo aggiuntivo stabile, apprezzato per generi alimentari e dolciumi
  • per l'uso quotidiano ed efficiente grazie all'ampia apertura

 

I Doypack in particolare stanno riscuotendo una crescente popolarità in molte categorie di prodotti, poiché sono estremamente versatili e garantiscono una presentazione ottimale del prodotto sullo scaffale del punto vendita.

Tutti i nostri imballaggi flessibili possono essere stampati a tutto tondo con stampa digitaledi alta qualità. Nelle versioni con fondo, quest'ultimo può essere stampato monocolore.
 

Le nostre varianti opzionali aggiuntive

I nostri imballaggi a sacchetto stampati possono essere ovviamente dotati anche di ulteriori caratteristiche aggiuntive che puoi selezionare liberamente durante la configurazione dell'ordine. Sono disponibili le varianti opzionali seguenti:

Beutelverpackungen mit Druckverschluss

Chiusura a pressione:


Utilizziamo una pratica zip standard con un alto livello di tenuta, ideale per la maggior parte degli scopi. In alternativa, i sacchetti possono essere ordinati anche senza zip.
Beutelverpackungen mit Lochung

Perforazione
:

I nostri imballaggi a sacchetto possono essere ordinati senza perforazione, sono però disponibili anche con foro europeo secondo norma DIN o con foro normale rotondo.
 
Beutelverpackungen mit Aufreißlasche

Linguetta a strappo
:

Su richiesta i sacchetti sono provvisti di una linguetta a strappo posta sopra la chiusura a pressione. Per molti prodotti è consigliata la combinazione di entrambe le funzioni.
 


Possiamo realizzare senza problema caratteristiche di ogni genere presenti sul mercato. Tra le richieste speciali possiamo inserire valvole salva-aroma per il caffè o chiusure a pressione dedicate, anche in combinazione con perforazione, linguette aggiuntive o varie altre caratteristiche opzionali. Saremo lieti di rispondere direttamente a qualsiasi domanda a tale proposito.

Piccole tirature redditizie di altissima qualità

In qualità di specialisti nella stampa digitale, possiamo offrire soluzioni di alta qualità per piccole serie personalizzate anche nel settore dei sacchetti da imballaggio. La tecnologia di stampa e l'intero processo sono particolarmente efficienti, soprattutto per la personalizzazione di massa.

Per il nostro cliente MyMuesli abbiamo realizzato piccole serie di alta qualità con massima personalizzazione e con risultati eccellenti. L'esempio mostra le possibilità e le relative procedure. Possiamo implementare soluzioni simili anche per la tua richiesta! Parlaci del tuo progetto!

Prova ora i nostri imballaggi flessibili

Come sanno i nostri clienti, i tempi di consegna dei nostri sacchetti da imballaggio sono brevissimi e sono possibili tirature a partire dalle più piccole, calcolabili direttamente nel nostro modulo d'ordine online. Per richieste speciali con tirature molto elevate, possiamo avvalerci di una rete di partner selezionati con cura in modo da poter utilizzare, se necessario, anche altri processi di stampa.

 


 
Tempi di produzione brevi
grazie alla stampa digitale

 
Liberamente combinabile:
tre tipi, tre materiali

 
Molte soluzioni opzionali:
finestra, zip,...

 
I migliori prezzi già a partire da
quantità minime
 

Se sei interessato ai nostri nuovi imballaggi flessibili, prova il nostro calcolatore online o contattaci direttamente!

Altre foto

4.8/5 Testimonianze dei clienti: 616

I cookies facilitano l´elaborazione della nostra offerta. Decidendo di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Maggiori informazioni