Etichette stampate in bobina

Seleziona semplicemente l’etichetta desiderata
 
  • Si aprirà il calcolatore del prezzo online con il materiale adeguato.
  • In caso di domande il nostro team di supporto è sempre a tua disposizione.

Dettagli
Indice con collegamenti

  1. Applicazione di etichette stampate
  2. Etichette con stampa digitale o tradizionale
  3. Materiale delle etichette stampate
    1. Carta per etichette
    2. Etichette di carta metallizzate
    3. Etichette di carta fluorescenti
    4. Etichette stampate in carta termica
    5. Etichette stampate in pellicola per etichette
    6. Materiale di supporto
  4. Lavorazione e finitura
  5. Avvolgimento sul nucleo del rotolo
  6. Erogazione etichette sul lato cliente
    1. Erogatore per etichette stampate su rotoli
    2. Sistemi di erogazione per etichette stampate su rotoli
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1. Applicazione di etichette stampate

 
Le etichette stampate su rotoli si adattano a erogatori manuali o automatici, dotati di un sistema di erogazione girevole che consente quindi un'elevata velocità di incollaggio. Le etichette stampate in rotolo garantiscono la velocità necessaria, un'aderenza affidabile e un risparmio economico: questi tre fattori sono decisivi per la marcatura industriale con etichette adesive e adesivi. Le etichette stampate sono utilizzate come etichette in rotolo o fogli di etichette in tutti i settori industriali, da enti statali, università, in ufficio o a casa.

Applicazioni tipiche di etichette stampate: 
 
  • Etichettatura di prodotti alimentari con etichette per alimenti 
  • Etichette numerate con codici a barre nel settore dei trasporti e della logistica 
  • Adesivi da trasporto per l'etichettatura dei contenitori con sostanze chimiche
  • Etichette in pellicola resistenti alle intemperie per l'industria chimica e automobilistica
  • Segnaletica di componenti tecnici 
  • Etichette lucide e adesivi trasparenti per prodotti cosmetici. 

Questo elenco di settori d'uso delle etichette stampate potrebbe continuare all'infinito. Il fattore interessante è che quasi ogni settore ha esigenze del tutto individuali per quanto riguarda le etichette stampate , che devono essere considerate al momento dellastampa delle etichette.

Esempi di specifici requisiti del settore etichette:
 
  • L'etichettatura con etichette per alimenti presentain in condizioni particolarmente difficili, ad esempio ambienti umidi o grassi o temperature di congelamento. Nell'industria alimentare sensibile si devono osservare molti requisiti legali, conformità al REACH, etichettatura di alimenti o legge LMIV. Inoltre, è necessario assicurare che nel cibo penetri una minima parte, o che non avvenga nessuna migrazione di componenti microscopici del materiale adesivo delle etichette per alimenti. 
     
  • Per la maggior parte dei prodotti utilizzati nell'industria chimica è obbligatoria un'autorizzazione conforme alla norma "British Standard 5609 Sezione 2" . Ciò significa che le etichette stampate possono essere conservate in acqua marina salata per tre mesi senza staccarsi durante la traversata dall'imballaggio etichettato sulla nave container. 

Si devono pertanto osservare diversi fattori specifici del settore, che hanno un impatto significativo soprattutto per i materiali delle etichette da stampare. Inoltre, il volume delle tirature e la destinazione d'uso, nonché i requisiti per l'ulteriore lavorazione influiscono sulla scelta del processo produttivo della stampa di etichette.

2. Etichette con stampa digitale o tradizionale

Le etichette stampate su rotoli si stampano su sistemi da stampa digitali, o tramite procedura flessografica tradizionale. La qualità della stampa è eccellente in entrambi i metodi. Nel nostro calcolatore online offriamo la scelta alternativa di entrambe le tecnologie. 
 
Quali fattori determinano il metodo di stampa ottimale per le etichette?

  • Volume delle tirature di etichette 
  • Materiale delle etichette
  • Funzionalità aggiuntive delle etichette 
  • Requisiti di personalizzazione 

Con i nostri sistemi di stampa digitale siamo in grado di personalizzare etichette in rotolo con dati individuali. Questi dati potrebbero essere ad esempio numeri sequenziali, codici o fantasie stampate diverse. In caso di tirature di piccole o medie quantità, le etichette stampate si possono produrre digitalmente ad un prezzo conveniente. In caso di grandi tirature la stampa flessografica è più conveniente. Anche i materiali disponibili sono leggermente più grandi nella stampa flessografica e offset.
 

3. Materiale delle etichette stampate

Fondamentalmente, le etichette autoadesive stampate, a prescindere che siano etichette in rotolo o fogli di etichette, sono composte da un materiale di supporto, adesivo sensibile alla pressione, materiale superficiale e inchiostro. Lo stampatore definisce questa composizione dell'etichetta come incollaggio. Facoltativamente, può essere presente una vernice trasparente e/o una pellicola metallizzata. Le etichette in rotolo, dopo la stampa nella quantità specificata dal cliente, sono arrotolate su un nucleo di cartone. Il materiale superficiale delle etichette porta l'immagine di stampa e può consistere di carta per etichette o pellicola per etichette.
 

3.1 Carta per etichette

Le etichette stampate di carta sono le più convenienti da acquistare. Tuttavia, sono adatte per l'applicazione in ambienti esterni solo perbrevi periodi, in ambienti interni o in luoghi sufficientemente protetti da umidità, vento e intemperie. Esistono molti tipi di carta per etichette con diverse grammature, superfici e strutture. Una linea di fondo blu opzionale dona alla carta per etichette maggiore opacità. Una carta per etichette speciale per il settore farmaceutico ha uno spessore inferiore e quindi una migliore flessibilità. È ideale da applicare sulle superfici molto curve, ad esempio delle fiale.
 

3.2 Etichette di carta metallizzate

Le etichette stampate in carta metallizzata hanno uno strato di pellicola di alluminio laminata, che durante la produzione della carta si applica sulla superficie. Questa pellicola luccica come un metallo argentato o dorato. Le etichette stampate in carta composita metallizzata, grazie allo strato di alluminio, hanno un buon effetto barriera contro grassi, olie liquidi. Questa carta è ideale quando le etichette hannoun effetto metallizzato di qualità oppure devono essere idonee al contatto con gli alimenti, pertantoetichette per cosmetici o etichette per alimenti.
 

3.3 Etichette di carta fluorescenti

Le etichette stampate in carta fluorescente, detta anche carta fluo o carta a colori fluorescenti, hanno un effetto di segnalazione e si utilizzano per lo più come cartellini dei prezzi. Il tipico colore giallo, rosso, arancione o verde è dovuto ai pigmenti dipinti durante la fabbricazione della carta sull'etichetta di base.
 

3.4 Etichette stampate in carta termica

L'applicazione più nota di etichette stampate in carta termica sono le etichette in rotolo per la stampa diretta nel settore dei supermercati self-service. Le bilance presenti con stampanti per etichette integrate stampano un'etichetta come ricevuta con un codice EAN o a barre, peso e prezzo, quindi con dati definiti individualmente poco prima della stampa. Il tipico annerimento dell'immagine stampata delle etichette in carta termica è reso possibile da uno speciale colore reattivo, la riga termica, applicata dal produttore sulla carta per etichette di base. Importante nella produzione delle etichette in rotolo in carta termica per la stampa diretta è uno strato protettivo superficiale, che fa in modo che il colore reattivo non sia già attivato quando si stampano le etichette in stamperia.
 

3.5 Etichette stampate in pellicola per etichette

Le etichette stampate sono prodotte in quantità sempre maggiori di pellicola per etichette. Le pellicole per etichette, come PE, PP o PVC, possiedono diversi vantaggi rispetto alle etichette di carta. Possono essere utilizzate senza problemi anche in ambienti esterni. Le etichette stampate in pellicola sono estremamente robuste e hanno un'eccellente resistenza ai fattori ambientali, come umidità, acidi, sostanze chimiche, radiazioni UV o sostanze grasse. 
Con le etichette in pellicola di plastica, è possibile produrre etichette trasparenti. Gli adesivi trasparenti sono utilizzati tra l'altro per l'etichettatura di prodotti cosmetici e farmacologici. La scritta delle etichette trasparenti sembra stampata direttamente sul prodotto. Grazie all'effetto di trasparenza, l'etichetta stampata "invisibile" ottiene un aspetto di alta qualità.
 

3.6 Materiale di supporto

Il materiale di supporto, su cui l'etichetta rimane fino alla sostituzione eall'adesione dopo la stampa, è composto da una sottile carta pergamena o cartoncino, o da un materiale in pellicola speciale per etichettatrici ad alta prestazione. Poiché il materiale di supportoè spesso previsto sul lato adesivo del rotolo di etichette, con uno strato divisorio in silicone, l'etichetta stampata si può facilmente staccare dal materiale di supporto se necessario. La fascia di materiale di supporto non è più necessaria dopo l'incollaggio e viene quindi smaltita e riciclata. 
 
 

4. Lavorazione e finitura

Dopo la stampa, le etichette stampate possono essere ulteriormente rifinite. Il processo di rifinitura comprende verniciatura e plastificazione, stampa a caldo, o l'applicazione di simboli tattili, come ad esempio un triangolo di pericolo per i non vedenti. Le etichette stampate e rifinite devono quindi essere perforate ancora nella forma finale. A questo scopo, labelprint24 utilizza un punzone di laminazione meccanica con uno stampo di metallo e una punzonatura laser. La punzonatura laser taglia le etichette stampate con profili liberi attraverso un fascio focalizzato di energia sull'incollaggio, senza ledere il materiale di supporto.
 
 

5. Avvolgimento sul nucleo del rotolo

Come suggerisce il nome, le etichette stampate prodotte comeetichette in rotolo dopo la stampa sono avvolte su un rullo. A questo scopo si usa un nucleo in cartone spesso, di diametro idoneo all'erogatore per etichette esistente presso il cliente. Teoricamente, è possibile qualsiasi diametro del nucleo del rotolo, ma nella pratica prevalgono i diametri standard da 26, 40, 50 e 76 mm. Durante l'avvolgimento sul nucleo del rotolo appropriato, si deve osservare assolutamente la direzione di avvolgimento, in modo che le etichette possono essere applicate dal cliente sul prodotto da contrassegnare. Fondamentalmente, le etichette stampate in rotolo sono avvolte in modo da trovarsi o all'interno o all'esterno del rotolo.
 
 

6. Erogazione etichette sul lato cliente

I rotoli di etichette finiti sono imballati in modo sicuro e consegnati al cliente e quindi inseriti nel distributore di etichette esistente. La larghezza degli apparecchi esistenti varia da semplici distributori di etichette da tavolo, a etichettatrici manuali o totalmente automatiche ad alte prestazioni, con un'enorme capacità di erogazione.
 

6.1 Erogatore per etichette stampate su rotoli

I singoli rotoli di etichette sono inseriti negli erogatori di etichette da tavolo e tirati a mano un'etichetta dietrol'altra. I distributori di etichette da tavolo sono ideali per qualunque scrivania e tavolo da lavoro e sono perfette per gli uffici. La velocità di erogazione non ha importanza in questo contesto, si tratta piuttosto di ordine e di conservazione pulita delle etichette.
 
Nel caso delle etichettatrici a mano l'alimentazione delle etichette stampate in rotolosi effettua premendo una leva sul manico. Un rullo di gomma trasporta la singola etichetta e la applica all'oggetto su cui deve aderire. Questo metodo funziona abbastanza rapidamente, ma è troppo impreciso e troppo lento per grandi quantità di etichette.
 

6.2 Sistemi di erogazione per etichette stampate su rotoli

Nell'erogazione industriale di etichette stampate su grandi quantità di prodotti, si utilizzano etichettatrici automatiche con diverse classi di velocità, che principalmente sono integrate nelle linee di confezionamento del produttore. Un nastro trasportatore porta i prodotti verso l'etichettatrice e i sensori fotoelettrici rilevano la posizione ottimale dell'etichetta. Le etichette stampate sono controllate da un microprocessore e fissate con precisione sopra, sotto, o sui lati della confezione del prodotto. Esistono etichettatrici ad alta velocità che possono applicare fino a 5.000 etichette al minuto.

I cookies facilitano l´elaborazione della nostra offerta. Decidendo di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Maggiori informazioni